Sanita Lazio, si proceda con il Piano Sociale PDF Stampa E-mail

Faccio appello al Presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti affinché prima della ormai prossima scadenza di questa Consigliatura, l’Assemblea regionale del Lazio proceda  in coerenza, tra l’altro, con gli impegni presi - all’approvazione di quel Piano Sociale di cui la Regione è priva da oltre 17 anni.

Questo appello è condiviso, infatti, da dieci tra le maggiori organizzazioni del volontariato, del Terzo settore, delle professioni e del sindacato operanti nella regione

Tutti  hanno apprezzato l’approvazione della L.R. 10 agosto 2016, n. 11 “Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali della Regione Lazio” che, recepisce i principi della Legge 328/2000 configurando il welfare regionale come un sistema di politiche e servizi di prossimità, integrati, co-progettati e partecipati.

 

Il  tutto può trovare concreta applicazione solo attraverso il Piano Sociale regionale in grado di avviare una programmazione su tutto il territorio del Lazio, individuando obiettivi prioritari su cui lavorare, rimuovendo ritardi e difformità locali,.

Ecco perché,  mi appello  a Lei signor Presidente ,alla responsabilità ed alla sensibilità del Suo essere cittadino, prima ancora che uomo politico e amministratore, affinché si superino le ultime difficoltà formali e procedurali e si giunga finalmente – calendarizzando in tal senso i lavori dell’Assemblea regionale – al varo del Piano Sociale.

Sarebbe un gesto nobile e alto, degna conclusione del Suo impegno in questa Consigliatura a favore dei cittadini tutti ma, in particolare di quelli più deboli e fragili.

 

 
Data: 20 Ott, 2018
mod_vvisit_counterOggi16
mod_vvisit_counterQuesta settimana1337
mod_vvisit_counterQuesto mese3786
mod_vvisit_counterTot Accessi al sito655773